Accessori tra basi e pensili

Progettazione

Circondati da una miriade di accessori ed attrezzi per avere a portata di mano tutto ciò che ti serve!

Attrezzare la parete della cucina che si trova a ridosso della zona operativa (dietro lavello e piano cottura) può essere una scelta risolutiva quando ci si trova nel bel mezzo della preparazione di un piatto elaborato!
La barra d'acciaio
La soluzione più semplice è quella dell'inserimento di una barra d'acciaio che, provvista di gancetti o di specifici accessori, permette di appendere mestoli o spatole, piccoli taglieri per le verdure, tazzine o anche piccoli contenitori per spugne e barattolini ecc...Questa è una soluzione molto vantaggiosa soprattuto quando la zona operativa della cucina è disposta su un'unica parete.

Lo schienale attrezzato
Si può ricorrere anche all'utilizzo dello schienale attrezzato in acciaio. Optando per questa soluzione, oltre ad ottenere un effetto estetico notevole, si può sfruttare questo elemento in diverse maniere. Le fessure che si distribuiscono sulla superficie permettono l'inserimento di tutta una serie di sostegni finalizzati ad usi differenziati: mensole per gli oggetti più vari (dalle piantine di spezie, a piccoli vassoi e barattoli), portarotoli (per la carta casa, per la pellicola o la carta forno), gancetti (per posate e coltelli) ecc.
Combinazioni particolari
Gli accessori sottopensili possono essere combinati con altri elementi della cucina: in un modello classico, per esempio, la mensola sottopensile in legno può prolungarsi fino a raggiungere una piattaia posta accanto al pensile e a diventarne l'ultimo scomparto.
In una cucina moderna, la cappa e le mensole collegate senza soluzione di continuità, sono dotate di illuminazione e, fissato al muro immediatamente al di sotto, lo scolapiatti è sospeso in corrispondenza della zona lavaggio.
Strumenti sempre sul piano

Infine, possiamo decidere di tenere sempre sul piano gli strumenti che ci servono di più senza toglierci troppo spazio di manovra, adottando alcuni piccoli stratagemmi: i piccoli elettrodomestici possono trovare una sede ideale all'interno di un angolo richiudibile con una serrandina (un elemento in appoggio sulla base), oppure lungo il muro. I cucchiai i mestoli, invece di essere appesi, possono essere raccolti in un vaso di ceramica da tenere stabilmente sul piano, per un facile accesso. Inoltre, ci si deve sempre ricordare che la profondità del piano può variare: aumentandolo anche solo di dieci di centimetri ci sarà lo spazio sufficiente sia per apparecchi e accessori, sia per la preparazione del cibo.

Temi e prodotti correlati
Scopri altri articoli legati a queste tematiche e i prodotti di cui abbiamo scritto
Iscriviti alla newsletter
Vuoi ricevere direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica newsletter sul mondo Scavolini?