Cucina nuova: come non sforare il budget?

Progettazione

Spese impreviste che fanno lievitare il budget a disposizione? Come fare per evitare che accada?

Il budget: una scuola per non sprecare 
Dover tenere d'occhio il budget non è una cosa negativa, tutt'altro. Vuol dire porre l'accento sulle priorità ed evitare gli sprechi.  Uno dei rischi tipici legato alla progettazione di un ambiente è quello di inserire nella stanza elementi non necessari. Per evitare tutto questo, prima di tutto devi avere bene in mente le tue disponibilità finanziarie e le tue reali necessità, in modo da elaborare un elenco attendibile del budget massimo per ogni elemento (mobili della cucina, elettrodomestici, ecc.).

Ad esempio, se avete un piccolo nucleo familiare vi basterà un forno e una lavastoviglie compatta e non un modello troppo grande; al contrario, se avete una famiglia numerosa concentratevi su un modello che soddisfi a pieno le vostre esigenze, per non rischiare di dover effettuare in seguito un nuovo acquisto.
Tieni bene a mente le priorità
Il trucco per studiare e definire il tuo budget? Suddividerlo secondo l'ordine d'importanza
Se infatti individui il punto focale del tuo progetto, potrai capire su quali elementi investire più soldi e quali considerare di secondo piano.
Qualche esempio? Se ti piace cucinare molto, investi sugli strumenti di cottura (forno e altri elettrodomestici) in grado di soddisfare tutte le tue aspettative.  Se ti piacciono gli accessori e ne hai già tanti da portare nella nuova cucina, indirizzati su soluzioni di contenimento utili e pratiche, e perchè no, anche creative. Se invece la cosa più importante per te è il design e non ti interessa avere elettrodomestici di ultimissima generazione, scegli di spendere di più per avere una cucina davvero bella e di tendenza.
 
Non tentare di riempire tutti gli spazi!
Può capitare che, definendo il progetto, rimangano un numero di metri quadrati liberi nella stanza. 
In questo caso, non aggiungere semplicemente mobili per riempirli - mensole, pensili o librerie - che poi magari non rispondono alle reali quantità di accessori da ospitare.
Come fare? Parti con una stima degli oggetti che hai (pentole, piatti, bicchieri, ecc.) e di conseguenza capirai quanto spazio reale di contenimento ti servirà, perché ognuno trovi la sua posizione.
 
Infine...creatività!

Pensi che il tuo ambiente sarà bello grazie a costosi accessori o complementi d'arredo di design? Sì certo, ma anche tu, con la tua creatività, puoi fare la differenza.
Le idee sono praticamente infinite: arredare con fiori freschi o piante, dare colore alla stanza con ciotole di frutta, realizzare contenitori con la tecnica del decoupage o abbellire pareti e finestre: in poche parole creare da solo le decorazioni per la cucina!

Temi e prodotti correlati
Scopri altri articoli legati a queste tematiche e i prodotti di cui abbiamo scritto
Iscriviti alla newsletter
Vuoi ricevere direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica newsletter sul mondo Scavolini?