Focus, il legame con la tradizione senza perdere l'appeal moderno

Design & Style

Pareti organizzate, nuovo disegno per isole e penisole, elementi inediti

Focus di Scavolini si adatta ancora più facilmente a spazi senza pareti divisorie, grazie a pareti attrezzate e alcune novità progettuali.

Grande importanza hanno i contrasti che accomunano ormai tutte le cucine di tendenza:

Fra materiali (il rovere dell'anta accostato ai metalli), colori (quelli vivaci dell'essenza tinta accanto all'acciaio e all'alluminio) e soprattutto stili anta tradizionale a telaio accanto a strutture essenziali per moduli a giorno, isole e penisole).

Le varie composizioni possibili liberano spazio al centro e arricchiscono gli ambienti con nuovi elementi a giorno, strutture inedite e leggere per isole e penisole e nuove idee per l'illuminazione.
In rovere bianco

Mobiletti con fondo in vetro e luce interna che si diffonde sopra e sotto sono un'altra novità del modello, insieme agli elementi a giorno con telaio in allumino e piani in vetro temperato.

Nella foto sono inseriti insieme in una versione che abbina essenza tinta bianco, acciaio per piani ed elettrodomestici, e alluminio per i pensili e la penisola minimale (con struttura e piano in acciaio).

La parete della zona operativa è rivestita completamente dallo schienale in acciaio, completato da moduli con base illuminante, che danno luce al piano di lavoro.

Per l'anta, un'altra tipologia di maniglia in metallo satinato.

Temi e prodotti correlati
Scopri altri articoli legati a queste tematiche e i prodotti di cui abbiamo scritto
Iscriviti alla newsletter
Vuoi ricevere direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica newsletter sul mondo Scavolini?