King & Miranda

Designers

King & Miranda presentano la cucina Scenery di Scavolini

Nasce la cucina palcoscenico

"Abbiamo disegnato la cucina pensando sin dall'inizio a un posto utilizzato da persone che non sono troppo formali e che in qualche modo desiderano avere rapporti d'amicizia e di piacere con altre persone che invitano a casa a mangiare"

“Dall’inizio di questo progetto abbiamo identificato due obiettivi principali: la creazione di nuove forme e configurazioni che corrispondessero ai nuovi modi di abitare la cucina e la creazione di nuove finiture che soddisfacessero le richieste dei fruitori contemporanei. Ormai le statistiche parlano chiaro, il bagno e la cucina sono i due luoghi della casa per i quali siamo disposti a spendere di più e dove si investe maggiormente in arredi e pensieri. Sono due stanze che hanno radicalmente mutato la loro natura. La cucina è diventata il centro della vita sociale e il luogo d’incontro ed interazione della famiglia. La cucina, quindi, sta invadendo il soggiorno e incorporando molte delle sue funzioni e, allo stesso tempo, chi cucina vuol partecipare all’interazione della famiglia e l’ospite non vuol essere isolato da chi sta preparando la sua cena.

L’ampia apertura della cucina palcoscenico vuol rispondere a queste esigenze di partecipazione e socializzazione ma, al tempo stesso, vuole risolvere i problemi del quasi inevitabile disordine, dell’eccesso di calore, di umidità e di odori generati da quasi tutti tranne che dal mitico “cuoco perfetto”. Dal punto di vista delle finiture, invece, siamo partiti dall’idea che molto probabilmente la cucina in legno debba gran parte della sua popolarità alla ricchezza e varietà di texture e di colori che sono caratteristiche di questo materiale naturale. Ci sembrava un peccato che questa ricchezza di superfici fosse automaticamente preclusa a chi sceglieva una finitura più tecnologicamente avanzata come il laccato o il vetro. Abbiamo così lavorato su finiture che anche qui restituissero il piacere dei sottili giochi di riflessi e dei quasi impercettibili cambiamenti di texture che caratterizzano il legno. Le finiture laccate o in vetro di Scenery vogliono, in qualche modo, rispondere a queste esigenze di calore e ricchezza creando la “boiserie tecnologica”.
King & Miranda

Temi e prodotti correlati
Scopri altri articoli legati a queste tematiche e i prodotti di cui abbiamo scritto
Iscriviti alla newsletter
Vuoi ricevere direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica newsletter sul mondo Scavolini?