La tua cucina e' in linea

Progettazione

I vantaggi della composizione in una parete

Nel momento in cui progetti la tua cucina devi considerare due fattori: lo spazio che hai a disposizione e come pensi di viverla.
Se l'ambiente a tua disposizione è piccolo oppure lo utilizzerai solo tu, una delle soluzioni è riservare un'unica parete per tutte le funzioni

Concentrare non vuol dire rinunciare a organizzare l'ambiente con stile e fantasia

Anche se utilizzi solo una parete puoi trovare innumerevoli soluzioni per soddisfare ogni gusto ed esigenza.

Una cucina solo tua
Questa composizione risponde alle esigenze di chi desidera avere l'esclusivo controllo della zona operativa.
L'allineamento e la concentrazione delle funzioni facilitano il lavoro di una sola persona che può spostarsi in modo rapido e con movimenti lineari; al contrario è sconsigliato se a lavorare si è in due perché il passaggio potrebbe essere disturbato dalle reciproche azioni.
La collocazione degli elementi dovrà invece seguire la logica di una sequenza di lavoro, procedendo da sinistra a destra ovvero: estrazione del cibo (frigorifero), taglio (piano di lavoro), lavaggio (lavello), cottura (piano cottura) e viceversa.
Una soluzione per spazi piccoli
Infatti se vivi in un monolocale o una mansarda, o hai a disposizione una stanza piccola per la cucina, la disposizione in linea può aiutarti a risparmiare spazio.
Concentrare non vuol dire rinunciare a organizzare l'ambiente con stile e fantasia: anche se utilizzi solo una parete puoi trovare innumerevoli soluzioni per soddisfare ogni gusto ed esigenza.
Potrai ad esempio sviluppare i mobili in altezza inserendo soprapensili, pensili alti o doppi e vetrinette, oppure cestoni e cassetti attrezzati sotto il piano lavoro: in questo modo avrai tutti gli spazi di contenimento desiderati lasciando la stanza ampia tanto da rendere agevoli gli spostamenti.
Soluzione per moltiplicare lo spazio
Esistono anche altri modi per conquistare centimetri preziosi: una di queste è la soluzione 'ponte': due colonne laterali collegate tra loro dalle basi e da una fila lineare di pensili.
In alternativa puoi usare accessori a scomparsa come tavoli estraibili, ingegnarti con originali ripiani sospesi , oppure sfruttare colonne dove inserire gli elettrodomestici.
Nelle mansarde con altezze irregolari puoi invece inserire un armadio basso, da adibire eventualmente a cassettiera o cestello estraibile.
Temi e prodotti correlati
Scopri altri articoli legati a queste tematiche e i prodotti di cui abbiamo scritto
Iscriviti alla newsletter
Vuoi ricevere direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica newsletter sul mondo Scavolini?