Ora-Ïto

Designers

Ora-Ïto presenta Foodshelf, la cucina che si sviluppa in orizzontale aperta alla zona living di cui vuole diventare una virtuale estensione

"Alla base del progetto c’è l’idea di creare una cucina che sia veramente il fulcro della casa e che possa svilupparsi all’interno dell’abitazione. Al di là dei mobili da cucina in sé, è stato interessante dare una continuità all’estetica della casa, un’estetica che si possa ritrovare dalla zona living alla cucina e, perché no, anche negli altri ambienti domestici"

Così Ora-Ito racconta il suo incontro con Scavolini e con il contesto della cucina componibile.
Versatile enfant prodige del design noto per le sue creazioni originali, il suo orizzonte progettuale da sempre concilia semplicità delle forme e funzionalità complesse, conferendo un vero e proprio marchio identificativo ai suoi prodotti, che siano oggetti o progetti architettonici.
Anche il progetto di Foodshelf propone questo perfetto equilibrio tra funzionalità evoluta ed estetica minimalista (ma calda, grazie alla scelta dei materiali), per una proposta sempre intrigante e sorprendente.

Per questo progetto mi sono ispirato in particolare a Le Corbusier e a tutto il suo Modulor, ovvero la scala di proporzioni da lui inventata negli anni '50 che mi è parsa molto interessante...il concetto era ritrovare quello spirito anni '50 da modernizzare e rendere assolutamente attuale...