Seleziona la tua lingua
Italia
Stati Uniti

Mobili tra cucina e soggiorno...

Progettazione

il biglietto da visita per la tua casa

Stili di vita sempre più impegnativi hanno modificato da qualche anno il modo di vivere la casa, cosicché mobili funzionali, semplici e rigorosi sono sempre più richiesti non solo in cucina, ma anche per il reparto giorno.
Questo processo, alimentato dall'eliminazione di separazioni architettoniche, ha influenzato reciprocamente il design dei due ambienti, trasformando le cucine in ambienti sofisticati, fatti con legni pregiati, vetro e dettagli cromati, e modificando l'utilizzo e lo stile di alcuni elementi del soggiorno (librerie, mobili contenitore, mensole, ecc.) per venire incontro a nuove finalità. 

Materiali
L'incontro più evidente fra questi due mondi, un tempo ben distinti, avviene sul terreno dei materiali. 
 
Le ante delle cucine moderne in legno, lisce e piane, fanno risaltare il potenziale estetico dell'essenza soprattutto se combinate con altri materiali come Fenix, acciaio o vetro per proporre contrasti raffinati.
 
Nella composizione accanto i materiali sono i protagonisti indiscussi dell’ambiente cucina e soggiorno: Noce Tussah con elegante venatura verticale per le ampie armadiature, Fenix NTM Bianco Malé per piano e basi dell’isola e Rovere Nabuk a doghe per il piano banco colazione. Le stesse finiture e gli stessi materiali li ritroviamo nel Sistema Parete "Fluida" per un arredamento di grande effetto.
Moduli...di confine

Sintesi di stile e funzionalità, alcuni mobili sono stati progettati per svolgere il ruolo di interfaccia fra cucina e soggiorno, incorporando caratteristiche che soddisfano esigenze di entrambi gli ambienti: nel progetto Parete Fluida assistiamo a un “passaggio naturale” tra cucina e soggiorno che fa coincidere gli ambienti, aprendoli e chiudendoli, intervallandoli e proseguendoli.

L'arredo si fa architettura, l’interparete separa dolcemente gli ambienti, creando rapporti tra le varie funzioni.

Forme di contenimento decorativo
Se le zone operative si concentrano nell'area della cucina, questo non è più obbligatorio per il reparto contenimento. 
Visto che nella maggioranza degli appartamenti moderni lo spazio non è mai troppo, i modelli di cucina più attuali hanno spesso in gamma armadiature speciali pensate per potersi staccare dalla cucina e confondersi discretamente con la zona giorno.

Nell’open space, mobili e arredi coordinati all’insegna di un unico progetto d’ambiente, si scambiano funzioni e collocazioni; la composizione vera e propria del living (una tra le diverse realizzabili) si collega qui agli armadi bassi della cucina, producendo continuità nello spazio.