Seleziona la tua lingua
Italia
Stati Uniti

Moderno come il legno

Colori e materiali

Dire legno, non vuol dire sempre classico...

E' infatti un materiale dall'estetica estremamente adattabile, che diventa, all'occorrenza, veicolo dello stile più attuale e sofisticato. Recentemente lo propongono proprio le cucine di tendenza, generalmente abbinato a linee semplici, che esaltano essenze sempre più particolari.

Sono molto di moda in questo momento, per esempio, il legno dalle tonalità calde, mielate e dalla tessitura marcata e regolare ma anche tonalità più scure o tendenti al grigio. Molti modelli propongono il Rovere in diverse sfumature di colore con caratteristiche venature orizzontali o verticali che, abbinate ad ante generalmente piane, diventano un raffinato decoro naturale.
Per rispettare l’ambiente spesso si sceglie di adottare un composto di altro materiale e non il vero legno (per la realizzazione delle cucine) che è comunque capace di riprodurre le caratteristiche estetiche dell'essenza sostituita. 

Legni di questo tipo diventano particolarmente scenografici se abbinati ad altri materiali e colori, oppure anche ad accessori o elettrodomestici tecnologici. Si ottiene così un effetto di contrasto di superfici, che si può apprezzare sia con lo sguardo che con il tatto.

Un contrasto gradevole è quello con le superfici lucide come il laccato o il vetro. Nel primo caso è meglio abbinare colori neutri, come il nero e il bianco, in modo da lasciar in evidenza il disegno della venatura del legno.
Questo avviene anche con il vetro: abbinare pensili o inserti in vetro è anche un valido espediente per alleggerire qualsiasi composizione, soprattutto se si ha il dubbio che l'ambiente non riceva luce sufficiente. 

Accanto ai toni caldi, molto ricercati sono i toni scuri di essenze come rovere o larice. La cucina in questa finitura "riempe" maggiormente gli ambienti ed è particolarmente adatta a completare l'arredamento di locali moderni aperti sul living. Le linee pulite, con questi legni, aumentano il senso di sobrietà: i modelli sono proposte di tendenza, ma rimangono comunque cucine destinate a durare nel tempo.

Un classico-contemporaneo che difficilmente passa di moda.

Un abbinamento a contrasto molto moderno è quello con la stessa essenza in tonalità differenti: una zona pensili in rovere chiaro, ad esempio, può incorniciare con le colonne laterali, una fila di basi in rovere moro.

D'effetto, in questo caso, anche l'accostamento con la lucentezza di vetro, alluminio ed acciaio (per inserti, maniglie ad incasso, elettrodomestici e piano di lavoro).

Temi e prodotti correlati
Scopri altri articoli legati a queste tematiche e i prodotti di cui abbiamo scritto
Iscriviti alla newsletter
Vuoi ricevere direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica newsletter sul mondo Scavolini?