Seleziona la tua lingua
Italia
Stati Uniti

Scopri se hai spazio per un'isola

Progettazione

L'isola in cucina è un elemento molto suggestivo. Se desideri optare per questa soluzione devi valutare prima misure e configurazione della stanza che la ospiterà.
Per capire se è adatta al tuo spazio, prova a rispondere a queste facili domande

Hai lo spazio sufficiente?
 
L'isola deve consentire di aprire le porte di ante ed elettrodomestici senza intralci, così che tu possa raggiungere lo spazio interno facilmente e in piena sicurezza. 
 
Proprio per questo, l'isola necessita di uno spazio libero circostante di circa 120 cm: quindi ogni tipo di elemento, il muro, il piano di lavoro o un elettrodomestico, dev'essere posizionato a questa distanza. In questo modo potrai aprire contemporaneamente le ante dell'isola,  quell di eventuali colonne poste lungo la parete e avere spazio sufficiente per il passaggio.
L'isola potrebbe bloccare il triangolo di lavoro?

Il triangolo di lavoro è un termine che si riferisce a un ipotetico triangolo i cui vertici sono fatti coincidere con il frigorifero, il lavandino, la cucina a gas.
Secondo le maggiori guide, l'isola non dovrebbe intersecare questo triangolo.
Se questo succede potrebbe essere molto più difficoltoso lavorare e muoversi in cucina.

Come pensi di configurarla? 
Oltre allo spazio della stanza, conta molto la dimensione dell'elemento stesso. Ci sono infatti delle ulteriori considerazioni da fare, a seconda di come decidi di configurare la tua isola: se decidi di trasformarla nella tua postazione di lavoro ufficiale, completa di piano di cottura ed elettrodomestici, ti serviranno almeno 100 centimetri, se poi sarete in due a cucinare lo spazio di cui hai bisogno aumenta. 
Se invece hai in mente di usare l'isola per funzioni parziali o come bancone snack, ovviamente può andare bene anche un modello più piccolo.
Un appunto da fare è se hai intenzione di inserire anche un piano cottura. In questo caso dovrai considerare uno spazio aggiuntivo di almeno 23 centimetri per il piano di lavoro.
Se hai intenzione di usare l'isola con la funzione di tavolo e non solo come zona operativa, dovrai considerare uno spazio aggiuntivo di un metro perché tutti possano sedersi comodamente.
Se hai valutato bene queste considerazioni, sei pronto per avere la tua isola in cucina
Se invece la tua stanza non è abbastanza ampia per ospitarla, puoi valutare di inserire una penisola che ha le stesse caratteristiche ma stando appoggiata su un lato della cucina richiede meno spazio.
Temi e prodotti correlati
Scopri altri articoli legati a queste tematiche e i prodotti di cui abbiamo scritto
Iscriviti alla newsletter
Vuoi ricevere direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica newsletter sul mondo Scavolini?