Seleziona la tua lingua
Italia
Stati Uniti

Frigorifero, il giusto brio in cucina

Elettrodomestici

Scopri perché il frigo è uno degli elettrodomestici più importanti della casa, soprattutto in estate.

Chi ci regala bibite gelate nelle giornate più torride? E i cibi freschi già pronti da servire in tavola, quando non si osa accendere i fornelli? È lui, il frigorifero, che in estate diventa il centro nevralgico della casa. Bastano alcuni semplici accorgimenti per renderne l’utilizzo efficace al massimo, anche con le alte temperature e quando si va in vacanza.

Consigli da...brivido

In estate il frigorifero necessita di alcune attenzioni in più, lo sapevate? La temperatura interna va impostata intorno ai 4-5 °C sulla mensola centrale, per conservare nel modo migliore i cibi, e quella del congelatore intorno a 18-19 °C. 

I frigoriferi di nuova generazione sono dotati di tecnologie avanzate che permettono di mantenere la corretta temperatura e umidità in tutte le parti del frigorifero, e di sensori intelligenti che monitorano e riducono le fluttuazioni di temperatura nel freezer. E quando andate in vacanza? Niente paura, potete scegliere un frigorifero con sistema che consente di impostarlo in modalità stand by quando trascorri lunghi periodi fuori casa. Le migliori tecnologie, anche a basso consumo energetico, che fanno risparmiare e che semplificano la vita in cucina.

Diversi modelli per diverse esigenze

Se in questo periodo state valutando l’acquisto di una cucina o avete necessità di rinnovare l’elettrodomestico, è importante sapere fra quali modelli scegliere e dove posizionare il frigorifero in cucina. Che sia a incasso, e quindi nascosto alla vista, o freestanding (a libera installazione), è strategico per l’operatività e occupa una delle aree centrali della cucina assieme a lavello e zona cottura.

 

Il frigorifero indipendente è senza tempo, non conosce tramonto. Ha ancora il fascino di un design sempre nuovo e diverso, una varietà di cromie fra cui scegliere per dare un tocco di orginalità e colore alla cucina. Il modello integrato invece è nascosto alla vista e situato all’interno di armadi contenitori, in perfetto abbinamento con tutti i mobili della cucina. Due modi diversi, uno più “esibizionista” e l’altro più discreto, di partecipare a tutte le attività che si svolgono nel cuore della casa.

 

Dove posizionare il frigorifero

In entrambi i casi, che il frigo sia freestanding o a incasso, bisognerà valutare, oltre i gusti personali, lo spazio a disposizione e due elementi fondamentali:

- la distanza dalla parete, che deve essere di almeno 10 cm;

- la lontananza dalle fonti di calore, tra cui termosifone, forno e piano cottura, per evitare surriscaldamenti e consumi eccessivi.

In cucina e non solo

Le cucine ormai non sono più semplicemente luoghi dove cucinare e mangiare, sono ambienti collegati alla zona living, in cui si vivono diversi momenti della giornata. Consideriamo, quindi, nella disposizione anche la relazione tra la tipologia di composizione (lineare, a penisola, isola e golfo) e gli altri spazi domestici, per la massima fluidità di movimento e praticità di utilizzo.

Temi e prodotti correlati
Scopri altri articoli legati a queste tematiche e i prodotti di cui abbiamo scritto
Iscriviti alla newsletter
Vuoi ricevere direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica newsletter sul mondo Scavolini?