Seleziona la tua lingua
Italia
Stati Uniti

Bagno in vetro

Consigli per arredare

Ante, doccia, lavabo, top: scegliere elementi in vetro significa arredare un bagno di design

Chi dice che il bagno debba essere arredato con meno attenzione rispetto agli altri ambienti della casa? In questo articolo ti mostreremo come l'utilizzo del vetro basti a regalargli un look esclusivo e raffinato, all’altezza di un centro benessere.

 

 

Un piacevole effetto di contenimento e trasparenza

 

Dotati di cassetti e ripiani, i mobili del bagno contribuiscono a mantenere e trasmettere una sensazione d'ordine, accogliendo asciugamani, prodotti di bellezza e skin care per usufruirne in piena comodità. In base allo spazio a disposizione, puoi optare per diverse soluzioni ma, a prescindere dalla scelta, non perdere mai di vista il concetto di ricercatezza.

 

Che ne dici dei moduli di Baltimora con ante telaio e vetro per un armadio dall’allure classica, emblema di eleganza? Un ruolo da protagonista giocherà anche la grande vetrinetta del modello Diesel Open Workshop, caratterizzata da un mix di finiture molto suggestivo: fianchi in Soft Dun, top in marmo Bianco Carrara, elementi metallici in Acciaio Soft e ante con telaio alluminio e vetro Ribbed Glass.

 

 

 

Hai letto bene: quando si parla di vetro, spesso ci limitiamo a pensare alla trasparenza, in realtà non c’è limite all’immaginazione sugli effetti realizzabili.

 

Altri esempi sono le tre diverse proposte di vetri, Soft Industrial Glass, Acciaio Soft e Bronzo, della collezione Misfits Bathroom.

Estetica elegante e minimale

 

Se la routine ti ha portato a preferire la praticità della doccia ai ritmi più lenti imposti dalla vasca, sappi che non hai rinunciato automaticamente anche a un bagno esteticamente curato ed elegante: il box doccia in vetro infatti, se mantenuto sempre pulito, cambia immediatamente il volto della stanza, aggiungendo anche un tocco sensuale.

 

Lavabo e top a regola d’arte

 

Prima abbiamo citato alcune finiture per le ante, ma sai che sono disponibili molti complementi anche in vetro colorato?

 

Come non citare il lavabo integrato Freestyle proposto da Formalia in vetro lucido Verde Aloe, abbinato ai pensili con ante telaio nero e vetro fumé: puntare anche solo su sanitari di questo tipo, per lo più sospesi e di ultima generazione, ti permette di caratterizzare il bagno con unico elemento.

 

 

O ancora, per un tocco vintage, possiamo suggerirti la splendida composizione laccata lucida Grigio Tundra, un colore estremamente di tendenza, del modello Magnifica, che presenta non una, ma ben due vasche integrate: così non dovrai più litigare col partner per conquistare la postazione.

 

Se preferisci un lavabo classico bianco in ceramica, ma vuoi comunque ottenere un effetto di classe, puoi sempre optare per un top in vetro, come il piano Dress Divided del bagno Tratto, un pattern che regala una nota di ricercatezza alla linearità della composizione.

Infine, per un bagno che difficilmente passa inosservato, il vetro può andare anche a sostituire gli altri materiali, diventando un prezioso elemento di sostegno e decorativo, come il vetro Levity mostrato da Tratto.