Seleziona la tua lingua:
Trova Rivenditore Servizi Post-Vendita
La sostenibilità in cucina è al top
Magazine

La sostenibilità in cucina è al top

I piani di lavoro contribuiscono a portare la filosofia green in cucina, con una bella novità. Scopriamola insieme!

L’essenza di quello che siamo e delle cose a cui diamo valore si possono narrare attraverso i luoghi in cui viviamo. Essi racchiudono il senso delle nostre aspirazioni, “parlano” per mezzo degli elementi che li abitano e che ci accompagnano giorno dopo giorno. Dalla cucina, al bagno al living, ogni particolare ha il suo significato e la sua piccola storia. Quando si parla dei top cucina, si sottolinea giustamente la capacità di coniugare design e praticità d’uso, a cui possiamo aggiungere un tocco di green! Sì perché i top ecosostenibili possono essere performanti, ultra pratici, avere un’ottima durata nel tempo, e in più essere una scelta che salvaguardia l’ambiente. Cogliamo l’occasione per raccontare i piani lavoro amici della natura e presentarti anche una novità. Sei pronto a scoprirla?

 

ABITUM, il top in ceramica

 

 

Tradizione ceramica e le più moderne tecnologie sostenibili: insieme contribuiscono a comporre un top cucina realizzato con materie prime 100% naturali. Il suo nome? ABITUM, un top che riassume tutte le caratteristiche che desideriamo in un piano cucina, ovvero che sia facile da pulire, resistente ai graffi, al calore e agli acidi, e adatto al contatto con gli alimenti. ABITUM è progettato per durare a lungo nel tempo, mantenendo inalterate le sue caratteristiche.

 

Puoi trovarlo disponibile in due spessori diversi (12 e 20mm) e in una varietà di finiture che riproducono il fascino della materia, per adattarsi a stili ed estetiche diverse.
Infine, non dimentichiamoci delle pulizie! Ecco alcuni consigli per la manutenzione: per pulire il top ABITUM è sufficiente utilizzare della semplice acqua calda oppure detergenti neutri comunemente impiegati per detergere piani cucina ed elettrodomestici, con l’ausilio di un panno in microfibra o una spugna morbida.

 

I classici amici dell’ambiente

Pietre, legno e acciaio: sono loro che vengono subito alla nostra mente quando pensiamo ai top cucina eco-friendly. Perché sono materiali evergreen, quelli che da più tempo occupano posti di primo piano in cucina!


Le pietre lasciate al naturale evitano troppi passaggi di lavorazione, mentre con la polvere e le scaglie della materia prima incollata o meno con l’utilizzo di resine naturali si ottengono soluzioni ecologiche doc.


Il legno è la materia naturale per eccellenza che diventa anche una scelta ecosostenibile, quando si evitano le specie a rischio estinzione e si preferiscono legnami che provengono da foreste controllate, come nel caso del legno impiegato da Scavolini.
Cosa dire poi dell’acciaio? Ne conosciamo tutti le virtù, è igienico e antibatterico, e può essere ricavato anche da oggetti riciclati, per un minor impatto possibile sull’ambiente.

Le nuove generazioni

Sono belli da vedere, regalano suggestioni visive e tattili sorprendenti. Sono i materiali innovativi che si stanno facendo strada per affiancarsi nella scelta ai più classici top delle cucine. Smart material di grande raffinatezza sia per la lavorazione che gli effetti finali che producono.

Il Dekton® è una miscela composta da oltre 20 minerali naturali che imita alla perfezione le sfumature di pietra e marmo. È un materiale altamente tecnologico e con un elevata resistenza a graffi e abrasioni, alle macchie e calore; inoltre è compatto e quindi igienico e di grande stabilità nel tempo.

 

Il Fenix NTM è un materiale composto per circa il 70% da cellulosa (strati di carta) e poi da resine acriliche di nuova generazione. La sua superficie è estremamente opaca, ha una bassa riflessione della luce, è anti-impronta e piacevolmente morbido al tatto.

Anche il Fenix NTM ha elevate performance in termini di resistenza ai graffi, all'abrasione, al calore secco ed è capace di rigenerarsi con l’esposizione al calore nel caso di eventuali micro-graffi superficiali.

E poi c’è il Lapitec®, pietra sinterizzata a base di materie prime naturali, che ha una superficie antibatterica, facilmente pulibile, resistente al calore, ai graffi e ai raggi UV.  Disponibile, come il Dekton®  e il Fenix NTM, in diverse finiture per personalizzare ogni ambiente.

Le caratteristiche dei top cucina rispettosi dell’ambiente consentono di vivere la cucina, il luogo della convivialità e dell’armonia, in tutte le sue potenzialità, con la sicurezza di poter lavorare e cucinare su piani resistenti, versatili ed ecosostenibili.

Home
Magazine
Colori e materiali
La sostenibilità in cucina è al top