Seleziona la tua lingua:
Trova Rivenditore Servizi Post-Vendita
Mindfullness in casa
Magazine

Mindfullness in casa

Idee e consigli di arredamento per creare una casa rilassante e vivere una vita più piacevole, in armonia con la natura.

Suona la sveglia e poi via di fretta per andare al lavoro, portare i figli a scuola e destreggiarsi fra i vari impegni quotidiani. È una fotografia piuttosto comune della nostra contemporaneità. Poi c’è la casa, il nostro rifugio; un luogo che si fatica a lasciare al mattino e che ci accoglie, rassicurante, la sera. Tra le mura domestiche adattiamo gli ambienti alle nostre esigenze e a quelle di tutta la famiglia, per ricercare pace e relax.

 

Fare luce sul benessere

La luce è uno dei componenti più importanti per ricreare in casa i principi della mindfullness. Un ambiente ben illuminato, attraverso tende che aiutano a filtrare correttamente la luce del sole, la scelta dei giusti punti luce nelle aree principali della stanza -  cucina, bagno e zona living - e di sistemi di illuminazione che creano un’atmosfera calda e rilassante, contribuisce a farci sentire più in sintonia con noi stessi e con lo spazio circostante.

 

Portare la natura in casa

Le piante da interno sono dei veri e propri elementi d'arredo e hanno un ruolo fondamentale nel rendere l'ambiente piacevole da vivere. La bella stagione si sposa con il desiderio di circondarsi di tanto verde e di creare un piccolo orto domestico. Sempre più diffuso è il desiderio di assaporare ortaggi, spezie ed erbette aromatiche, sempre freschi e pronti per essere usati per esperimenti di arte culinaria. Se non si dispone di un terrazzo, è sufficiente un piccolo balcone, una finestra ben soleggiata o una piccola porzione della parete luminosa arieggiandola ogni tanto.
Prendersi cura delle piante e dei frutti del proprio orto non richiede né una grande spesa né tanto spazio, consente di mangiare sano, di decorare la casa e profumarla con elementi 100% naturali!

 

Armonia di forme e colori

Una casa in ordine rende la mente più libera, consente di sentirsi più leggeri e di vivere più serenamente. Che la soluzione sia il “decluttering” o l’applicazione del metodo Marie Kondo per sistemare casa, non esistono tanti altri modi per liberarsi dalla sovrabbondanza di oggetti, spesso inutili o da tempo inutilizzati, e creare un ambiente ben organizzato, pulito e soprattutto rilassante!

Anche i colori hanno un impatto notevole sul nostro umore. Tonalità calde e delicate per le pareti di casa, e materiali naturali come legno, marmo e pietra per i mobili, contribuiscono a rasserenare mente e corpo.

 

Il tempo ritrovato

La casa può essere un nido per il corpo, per l’anima e gli affetti. Il luogo per eccellenza dove è concesso entrare solo alle persone care, dove ci si rifugia per ritrovare la propria intima identità. Per questo motivo creare il nostro angolo di mondo dedicato solo alle nostre passioni e hobby diventa fondamentale. Bastano un soggiorno con divano, tavolo, una libreria con gli oggetti che amiamo di più o una cucina attrezzata che ci accompagni nella sperimentazione di nuove ricette, per avere la possibilità di fermare il tempo e sentirsi, finalmente, a casa.

Home
Magazine
Consigli per arredare
Mindfullness in casa